I cosmetici: alleati non solo di bellezza

I cosmetici sono nostri alleati non solo di bellezza. Fanno bene sia al tuo corpo che alla tua mente. Ma scopriamo ora di più. Ecco di cosa parleremo:

  • Cos’è la cosmesi e qual è il suo scopo
  • Come l’INCI regolamenta gli ingredienti
  • Sostanze vietate e divieti di sperimentazione sugli animali

Ogni giorno cerchiamo di prenderci cura del nostro aspetto esteriore. È il nostro più immediato “biglietto da visita”. La prima cosa che si vede di noi, attraverso cui cerchiamo di comunicare qualcosa di noi.

“La comunicazione tra individui non avviene solo attraverso le parole, ma anche attraverso l’aspetto del corpo.”

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscrivendoti alla nostra newsletter riceverai news, anteprime e lo Sconto del 10% sul tuo prossimo ordine. Cosa aspetti?

 

 

E in questo i cosmetici sono un nostro alleato non solo lato estetico. Infatti, rappresentano una categoria di prodotti di largo consumo; possono essere utilizzati per la protezione, la pulizia, la profumazione e la bellezza di viso, corpo, mani e capelli.

cosmesi
Cosmesi

Ecco perché i cosmetici sono nostri alleati non solo di bellezza. Fanno bene al tuo corpo ma anche al tua mente, il tuo umore. Un grande strumento psicoterapeutico perché lavora sull’autostima delle persone.

Un cosmetico fa bene al tuo corpo e anche al tuo umore

Prendersi cura di se stessi può essere di grande aiuto, soprattutto in un periodo particolare come questo; magari anche solo mettendo un po’ di rossetto, nonostante si indossi la mascherina. È un momento “particolare” in cui siamo già stati privati di alcune cose molto importanti, tra cui gli affetti, non priviamoci anche della cura di noi stesse.

Cos’è la cosmesi?

La cosmesi è l’insieme di tecniche, attività e prodotti che hanno come scopo il miglioramento dell’estetica della persona; è dedicata principalmente alla nostra pelle, intesa in senso molto allargato: epidermide, peli e capelli, mucose, unghie, cavo orale, occhi. Si suddivide in 3 principali categorie: cura del corpo, del viso e dei capelli, l’igiene personale e il make-up.

L’esigenza di abbellire il proprio aspetto e di rendersi più gradevoli con profumazioni e unguenti era già in essere presso gli antichi egizi, che facevano il bagno in acqua profumata e si truccavano occhi e labbra.

La definizione di prodotto cosmetico

L’articolo 2 del Nuovo Regolamento Europeo definisce il prodotto cosmetico come:
“qualsiasi sostanza o miscela destinata ad essere applicata sulle superfici esterne del corpo umano (epidermide, sistema pilifero e capelli, unghie, labbra, organi genitali esterni) oppure sui denti e sulle mucose della bocca allo scopo esclusivo o prevalente, di pulirli, profumarli, modificarne l’aspetto, proteggerli, mantenerli in buono stato o correggere gli odori corporei”.

Il cosmetico è certamente un prodotto sicuro, ma può, come ogni cosa, provocare effetti indesiderati quali irritazioni e/o allergie. La sua sicurezza è quindi basata sugli ingredienti che li compongono.

Cos’è l’INCI?

Etichetta
Etichetta

Gli ingredienti dei prodotti cosmetici sono regolamentati dall’INCI (acronimo di International Nomenclature Cosmetic Ingredients), un sistema di denominazione internazionale per catalogare la provenienza di ogni singolo elemento.

Dal 27 Novembre 1997 vige l’obbligo di indicare nell’etichetta della confezione dei prodotti cosmetici gli ingredienti presenti in ordine di quantità decrescente, da quello presente in percentuale maggiore fino a quello meno presente, fino all’1%.

Tutti gli ingredienti di origine vegetale, estratti solo con mezzi fisici, sono indicati con il nome botanico della pianta da cui derivano, secondo la denominazione binomia linneana (dal nome del medico e naturalista svedese del XVIII secolo, Cari Nilsson Linnaeus, che per primo propose la classificazione scientifica degli organismi viventi che da lui prese il nome) ovvero in latino. Gli ingredienti che hanno subito un intervento chimico di qualunque tipo, sono invece indicati in inglese. Da notare che una singola denominazione INCI può riassumere in sé anche diverse entità chimiche.

Per quanto riguarda invece le sostanze coloranti, devono essere indicate con il numero CI (Colour Index) e con la denominazione riportata nell’allegato IV. Tale numero CI, per i coloranti sarà la loro denominazione INCI. Al termine del presente volume, in Appendice III, sono riportate le principali denominazioni INCI.

Il primo ingrediente in etichetta sarà solitamente costituito dall’acqua, indicata come “aqua”, che sarà seguita dagli ingredienti che svolgono la funzione di tensioattivi e in seguito dagli emulsionanti, dai conservanti, dagli estratti naturali (se sono presenti, con il loro nome latino), dalle profumazioni e dai coloranti.

Chi disciplina la produzione e la commercializzazione?

Esiste un Regolamento che disciplina la produzione e la vendita dei cosmetici nei Paesi dell’Unione Europea. Il Regolamento è corredato da una serie di allegati, la maggior parte dei quali fornisce elenchi di sostanze vietate o soggette a restrizioni nella composizione dei prodotti cosmetici.

Il nichel è una di queste: è di fatto una sostanza vietata per legge, in cosmesi, quindi il claim “Nickel free” può risultare piuttosto forviante. Il nichel è tuttavia un’impurezza tecnicamente inevitabile (anche lavorando in condizioni ottimali), le cui tracce devono però restare sotto il limite concesso per le impurezze.

È vietata l’immissione in commercio di cosmetici che contengano le sostanze proibite negli allegati, oltre alle sostanze classificate come cancerogene, mutagene o tossiche per la riproduzione.

È entrato in vigore, già da diversi anni, anche il divieto di sperimentazione sugli animali, che riguarda sia i cosmetici finiti e sia i singoli ingredienti che li compongono. Per cui anche qui i “claim” e i bollini con i vari coniglietti, sono da ritenersi fuorvianti.

In conclusione, con questo articolo spero di avervi riordinato bene le idee su cosa sono i cosmetici, sulla disciplina che li regolamenta e perché possiamo dire che sono nostri alleati non solo di bellezza.

Pasqualina

Pasqualina

Fondatrice del brand Cespuglia. Prodotti Naturali, Eco-bio e Vegani ad Alte Performance per il benessere e la bellezza dei capelli.

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00 
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoVai allo shop
      Calculate Shipping

        Cerca

        10% Sconto

        Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi lo sconto per il tuo prossimo ordine.

         

        Un regalo per te!

        Accedi

        Registrati

         

         

         

         

         

        Change password

        Hai perso la password? Inserisci il tuo nome utente o l'indirizzo email. Riceverai tramite email un link per generarne una nuova.